Connect with us

Facebook

Facebook e Instagram potranno diventare disponibili a pagamento?

Published

on

Dopo l’aggiornamento a iOS 14.5 Facebook e Instagram sono corsi ai ripari segnalando ai propri utenti in che maniera vengono usati dati da loro raccolti.

I noti social Facebook e Instagram potrebbero forse diventare a pagamento dopo le ultime ore a seguito del nuovo aggiornamento di Apple a iOS 14.5 che prevede la disponibilità per i propri utenti di poter gestire in maniera autonoma il blocco del tracciamento da parte di tutte le app.

Zuckerberg è quindi determinato a impedire questo blocco in quanto secondo lui questa nuova funzione servirà solo a mettere in ginocchio i due colossi Facebook e Instagram che proprio grazie al tracciamento dei dati riescono a fornire pubblicità mirata per ogni singolo utente.

Nel corso di queste ore infatti sembra che sulle due app sia apparso un messaggio che invita gli utenti a non disabilitare il tracciamento dei dati:

“Questa versione di iOS ci impone di chiedere l’autorizzazione per monitorare le attività che riceviamo dalle app e dai siti web che visiti su questo dispositivo per migliorare le tue inserzioni. Scopri come limitano l’uso di queste informazioni se non attivi l’impostazione di questo dispositivo. Questa azione non influirà sull’impostazione delle inserzioni di Facebook che controlla l’uso dei dati sulle tue attività provenienti dai partner. Ecco cosa puoi fare se attivi entrambe le impostazioni: ottenere inserzioni più personalizzate, contribuire a mantenere Facebook gratis, sostenere le aziende che si affidano alle inserzioni per raggiungere i propri clienti”.

Al momento quindi non è ancora certo se Facebook e Instagram diventeranno a pagamento ma ogni ipotesi rimarrà tale fino a quando non sarà Mark Zuckerberg ad annunciare la mossa finale.

Continue Reading
Comments

In Tendenza